In the penal colony

installation view

“Nella colonia penale”
Rome 2002

E’ un’installazione di disegni a china di 15X21cm, su cartoncino di 21x29cm, basati sull’omonimo racconto di Franz Kafka. (Il numero dei disegni è variabile da 100 a 20)

 

Dal testo integrale del racconto, al quale fanno riferimento i disegni, ho estratto delle parti di testo e le ho inserite, anche attraverso la ripetizione, all’interno della mia sequenza d’immagini. In questo modo ho voluto trasmettere un’ interpretazione più personale e aperta, anche arbitraria, rispetto al tema centrale del racconto di Kafka: il rapporto tra colpa e punizione nel quale, con l’esigenza di giustizia, possono interferire oscuri sentimenti e istinti umani. 

Questo lavoro si inserisce all'interno del progetto Siamo tutti Pupi, che include altre tre serie di disegni a collage basate tre novelle di Luigi Pirandello:  La patenteIn corpore viliRichiamo all'obbligo